Psicoterapia

Home » Senza categoria

Category Archives: Senza categoria

Effetto Westermarck ed evitamento dell’incesto – Chiara Elena Castiglioni

* Chiara Elena Castiglioni, Estación de investigación primatológica y Vida Silvestre (EIPyVS, México)

Abstract: Nel presente saggio si propone una revisione critica dell’ipotesi del sociologo Edward Westermarck sull’effetto della convivenza precoce nell’evitare l’incesto, il cosiddetto “effetto Westermarck”. Gli studi sull’evitamento dell’incesto nell’uomo e le ricerche primatologiche relative all’inbreeding forniscono prove a favore dell’esistenza di questo effetto, cosí come di altri meccanismi che si sono evoluti per ridurre gli effetti potenzialmente negativi dell’accoppiamento con un membro della propria famiglia. Negli ultimi anni, gli studi sulla biochimica dell’olfatto hanno iniziato a svelare alcuni dei meccanismi sottesi all’effetto Westermarck e dunque all’evitamento dell’incesto, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere l’intricato sistema biologico-conduttuale che porta l’uomo a evitare di accoppiarsi con un consanguineo. (altro…)

Annunci

L’uomo dei topi, analisi computazionale comparata degli appunti di Freud – Patrizia Bagatti, Marco Casonato

Riassunto Il caso clinico “L’uomo dei Topi”, scritto da Freud nel 1909, insieme alle note che prese durante le sedute in precedenza, fornisce una fonte di grande interesse per uno studio contemporaneo della tecnica psicoanalitica. Sia la macro che la microanalisi della terapia effettuata da Freud, realizzata da Casonato e Mergenthaler (2008) col software per l’analisi del testo TAS/C hanno mostrato che Freud ha trattato transfert e controtransfert con grande abilità e che la terapia è stata attuata con una tecnica simile a quella moderna di un approccio relazionale. Questo studio mette a confronto due tipi di software per l’analisi del testo: Atlas.ti, un software per l’analisi qualitativa del testo e il TAS/C. Abbiamo cercato di valutare se questi software possano analizzare costrutti simili o diversi all’interno della narrativa nella terapia. I risultati precedentemente ottenuti col TAS/C sono stati comparati con I risultati ottenuti con Atlas.ti.Il presente studio permette anche di tratteggiare possibili futuri utilizzi del software Atlas.ti sia nell’analisi del testo delle psicoterapie, sia nell’analisi del testo degli appunti. (altro…)

L’irriducibile resistenza al concetto di alienazione genitoriale – Hubert Van Gijseghem (Univ. de Montréal)

Abstract
Dalla sua introduzione nel vocabolario psicologico, il concetto di alienazione genitoriale ha suscitato forti resistenze sia tra gli specialisti che tra il pubblico in generale. Questo concetto si riferisce al rifiuto per un genitore che spesso un figlio manifesta senza valido motivo dopo il divorzio. L’autore propone l’idea che la resistenza al concetto risiede nella sua associazione con le false accuse di abusi sessuali e nel sospetto che si tratti di una nuova versione di una presunta negazione dell’abuso sessuale intrafamiliare. (altro…)